Contemporaneamente, gli inglesi fondano Paramaribo, col nome di Fort Willoughby. Visualizza altre idee su bandiera, bandiera dell'italia, iwo jima. La Guiana francese rappresenta un mosaico culturale fra i coloni francesi, le comunità amerindie, di creolo e di cimarroni ed il bagaglio di culture e tradizioni portate dalle numerose etnie giunte sul territorio. L'economia della regione rimane largamente deficitaria, il flusso migratorio verso la Francia metropolitana è imponente e nel 1961 si contano in Guiana 33.000 abitanti in tutto. This is an unofficial state flag graced with the coat of arms of the Republic of Hungary.The coat of arms on the national flag can embody the adherence of the national colors to the millennial state. Il dipartimento guianese costituisce una delle nove regioni ultraperiferiche dell'Unione europea, della quale costituisce l'unico territorio in Sud America. Montsinéry La maggior parte dei coloni, tuttavia, deciderà di spostarsi in Suriname (allora colonia inglese), mentre solo 60-80 di essi rimarranno nell'insediamento, al fine di continuare a far funzionare i mulini. A Kourou è inoltre presente fin dal 1970 una chiesa protestante, mentre nella capitale vi è una moschea con imam, oltre ad una sinagoga: vi è presente anche una comunità induista piuttosto nutrita, tuttavia il cattolicesimo resta largamente maggioritario[25]. Nel 1860, viene stabilita la libertà di navigazione sul fiume Maroni.Nel 1885, al duplice scopo di alleggerire le carceri della madrepatria e di incrementare la popolazione nella colonia, il parlamento francese approvò una legge che dichiarava relégué ciascun cittadino, maschio o femmina, il quale aveva o avesse ricevuto più di tre condanne per furto di più di tre mesi cadauna: i relégués, dopo sei mesi di prigionia, erano liberi d'insediarsi sul territorio guianese. Nel dipartimento sono state finora contate 5500 specie vegetali (fra cui almeno un migliaio di forme arboree), 684 specie di uccelli, oltre 500 specie di pesci (di cui circa il 45% endemiche), 177 specie di mammiferi, 109 specie di anfibi: in totale, nella sola Guiana si concentrano oltre il 98% delle specie di Vertebrati ed il 96% delle specie di piante dell'intera Francia. La cucina guianezi è influenzata da quelle amerindie, creolo e cimarroni : essa è caratterizzata dal largo utilizzo di manioca (sotto forma di couac o cassava), spezie (come il pepe di Caienna), pesce e carne di pollo e maiale, spesso affumicati. Le difficoltà d'accesso a fonti d'acqua potabile trattata da parte di numerose comunità, con il conseguente rifornimento da acque fluviali, sono inoltre alla base di aumenti periodici dell'incidenza di malattie enteriche[29]. Sul territorio guianese sono presenti 18 discariche, delle quali solo due autorizzate dal governo francese: questa situazione è costata al governo francese richiami e sanzioni da parte della Corte di giustizia dell'Unione europea. La composizione etnica del territorio si rivela estremamente eterogenea e conta circa una cinquantina di gruppi etnici differenti[12]: tuttavia, risulta piuttosto arduo fare stime precise, in quanto i sondaggi francesi non tengono conto di fattori come etnia e colore della pelle.Fra questi, si segnalano: La popolazione guianese appare in costante aumento, tant'è vero che alcune stime prevedono l'aumento della popolazione fino a 425.000-600.000 persone entro il 2030[19]: ciò è dovuto sia grazie all'alto tasso di crescita (il più alto dell'intera Francia dopo Mayotte, con un tasso di fecondità totale di 3,44 figli per donna[20]) che all'altrettanto alto tasso d'immigrazione dai Paesi confinanti[21]. Fra i gruppi più importanti, si annovarano Kassialata, Caimite, Kalajirou, Piraye, Reno Band, Chiré Ban'n, OsBand, Belles de la Madeleine, Junior City, Wanted, Mayouri Tchô-NèG e Patawa Folia, alle quali si sommano gruppi di origine brasiliana. 29680 Estepona L'economia guianese è giudicata in via di sviluppo, in quanto ampiamente dipendente dagli aiuti economici della madrepatria e dal Centre Spatial Guyanais di Kourou, che produce da solo quasi un quarto del PIL del dipartimento ed impiega oltre l'1% della sua forza lavoro: il settore più sviluppato rimane il primario. La pesca produce da sola i tre quarti delle esportazioni della Guiana francese, è essenzialmente di tipo marittimo e riguarda soprattutto lutiani e gamberi (quest'ultima in flessione a causa dell'abbandono da parte di alcune grandi compagnie del settore): le flotte di pescherecci salpano dal porto di Larivot, che rappresenta il nono porto dell'intera Francia per tonnellaggio di pescato. La Guyana francese è fuori dal circuito del turismo di massa: negli ultimi anni si è cercato d'investire sul potenziale turistico del dipartimento, valorizzando le Isole du Salut e la creazione di aree protette (Parco amazzonico della Guyana francese, Riserva naturale delle paludi di Kaw-Roura) per attrarre l'ecoturismo. L'unica bandiera ufficiale della regione-dipartimento d'oltremare della Guyana francese è la bandiera della Francia . Nel 1930 venne creato il territorio dell'Inini, corrispondente alla stragrande maggioranza della regione, ad eccezione della fascia costiera: esso verrà tuttavia abolito nel 1946.Durante la Seconda Guerra Mondiale, sebbene vasti strati della popolazione parteggiassero per Charles de Gaulle, il governo guyanese rimase formalmente fedele al Governo di Vichy fino al marzo del 1943[9].Il 19 marzo 1946 la Guiana francese divenne un dipartimento della Francia, e vengono varate importanti riforme sanitarie per far fronte all'elevatissimo tasso di mortalità. Brasile 1 Disegni Da Colorare 24. Nel 1976 venne varato il Plan Vert ("piano verde"), con l'obiettivo di incrementare la produzione e creare posti di lavoro, obiettivo centrato solo parzialmente. La maggior parte dei guianesi trova impiego nell'amministrazione pubblica: il solo centro ospedaliero Andrée Rosemon impiega 1.467 persone. Le abbondanti precipitazioni e la relativa impermeabilità del suolo fanno sì che la Guiana francese sia ricchissima di fiumi, corsi d'acqua ed aree paludose. Durante la colonizzazione del territorio, i festeggiamenti per il carnevale venivano interdetti agli schiavi, i quali tuttavia spesso festeggiavano clandestinamente la ricorrenza, ricorrendo a canti, balli e travestimenti per celebrare riti propiziatori di origine africana e per prendersi gioco dei bianchi[51]. A Magyarországnál több mint kétszer nagyobb, nagyrészt ma is erdő borította, egykor Brit Guyana néven ismert gyarmat 1966-ban nyerte el függetlenségét. Nel 1654 un gruppo di profughi del Brasile olandese, in maggioranza ebrei, visitando la zona scoprì ciò che rimaneva dell'insediamento abbandonato di Fort Cépérou, scegliendo d'insediarvisi. 2. Nel 1667 l'area venne invasa dalla Gran Bretagna, con Remire-Montjoly completamente rasa al suolo per ordine del generale Willoughby: contemporaneamente, gli olandesi invadono Paramaribo, rinominandola Fort Zeelandia. Nel 1809, durante le guerre napoleoniche, dopo la sconfitta francese nella Battaglia di Trafalgar, la Guiana francese venne occupata da un contingente navale anglo-portoghese ed annessa al Brasile, salvo poi essere formalmente riconsegnata alla Francia col primo Trattato di Parigi, con le truppe lusitane che sgombereranno l'area solo tre anni più tardi, senza peraltro turbare nel frattempo la vita quotidiana della colonia, che in seguito conoscerà una grande prosperità grazie all'esportazione di prodotti pregiati ed al piano di sviluppo promosso dal governatore Joseph Guisan. La Guiana francese confina ad ovest con il Suriname (dal quale è separata dal fiume Maroni), a sud e ad est con lo stato brasiliano dell'Amapá (dal quale è separata a sud dai monti Tumuk Humak e ad est dal fiume Oyapock), mentre a nord si affaccia sull'Oceano Atlantico. Situată între Caraibe şi bazinul Amazonului, în America de Sud, Guyana Franceză este un paradis înţesat de bogăţii naturale şi câteva arii protejate cu grijă, adăpost pentru mai multe specii de animale. La superficie agricola utilizzata è stimata in 24.570 ettari[36]: circa un terzo di essa viene coltivata in maniera tradizionale, mentre il restante viene coltivato in maniera meccanizzata, soprattutto da parte della minoranza hmong, per la produzione di frutta e legumi, principalmente nelle regioni costiere. Il dominio di primo livello nazionale locale è .gf, tuttavia la maggior parte dei siti locali tende ad utilizzare il dominio .fr. Come parte integrante della Francia, la Guiana francese è parte anche dell'Unione europea, della quale rappresenta la porzione esterna all'Europa dall'estensione maggiore dal 1984 (quando la Groenlandia optò per l'uscita dalla UE) ed uno dei tre territori speciali non insulari, assieme a Ceuta e Melilla.Per lo stesso motivo, il capo di Stato ed il capo del governo del territorio sono rispettivamente il Presidente della Repubblica francese ed il Primo Ministro francese, i quali vengono rappresentati da un prefetto con sede alla Caienna.A livello nazionale, la Guyana francese è rappresentata nell'Assemblea Nazionale da due deputati e due senatori, dei quali uno rappresenta i comuni di Caienna e Makuria e l'altro i rimanenti.A livello di regione, la Guyana francese è presieduta da un consiglio regionale di 34 membri, mentre a livello di dipartimento essa conta 19 consiglieri provinciali (uno per cantone), che si riuniscono nel consiglio generale: ambedue i consigli sono elettivi ed hanno una durata di mandato di sei anni. Attualmente, in Guiana francese sono presenti circa 1900 militari, con un aumento previsto degli effettivi a 2800 entro l'ottobre del 2014. Ouanary Con una superficie di circa 83.846 km², la Guiana rappresenta il più grande dei dipartimenti francesi per estensione, nonché il meno densamente popolato e quello con maggiore copertura boschiva (più del 96%). Kourou L'impresa promotrice della presente iniziativa denominata “Shopping Days” è Nomination Srl, con sede legale in via Fratelli Bandiera n. 22, 50019 Sesto Fiorentino (Fi), P. iva n. 05018590488. Esistono numerose maschere tradizionali, fra le quali si ricordano : Tutte le domeniche, di pomeriggio, fra le strade della Caienna, di Kourou e di Saint-Laurent-du-Maroni, hanno luogo sfilate di differenti gruppi che mettono in mostra costumi elaborati e carri decorati, muovendosi a ritmo di musica e percussioni[53]. ___ French Guiana Guiana (Guyane) was an overseas department of France and is now a French region (région), located at the central northern coast of South America, bordering the Atlantic Ocean in north. También se pueden personalizar las banderas existentes, o bien enviar diseños propios. . - blasian Resources and Information, Africultures - Biographie de Victor "Quéquette" Clet, Lindor : Fanny huée, Karnivor plébiscité - Toute l'actualité de la Guyane sur Internet - FranceGuyane.fr, Scheda della Guyana francese dal sito Viaggiare Sicuri, Georgia del Sud e Isole Sandwich Australi, https://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Guyana_francese&oldid=117529032, Template Webarchive - collegamenti all'Internet Archive, Voci con modulo citazione e parametro pagina, Template Webarchive - collegamenti ad altri archivi, Voci non biografiche con codici di controllo di autorità, licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo, una stretta fascia costiera settentrionale, denominata. A partire dal 1982, nell'ambito di un progetto di decentralizzazione delle competenze statali, la Guiana ottiene maggiore autonomia e diviene dipartimento d'oltremare.Nello stesso periodo si è assistito all'ascesa del Parti Socialiste Guyanais di stampo prettamente socialista, parallelamente allo sviluppo di un movimento autonomista (ma in genere non indipendentista) sempre più radicato, che ha portato a numerose manifestazioni, alcune delle quali anche violente (1996, 1997 e 2000).Durante gli anni novanta e con l'entrata nell'Unione europea, la Guiana ha raggiunto una certa prosperità, attraendo flussi migratori dai Paesi circostanti ed incrementando la propria popolazione fino a circa 230.000 unità. Guyana Francesa es una región ultraesférica de la Unión Europea. Fra le linee, si ricorda il tratto che da Montsinéry-Tonnegrande raggiungeva il cosiddetto bagne des Annamites, il tratto che da Saint-Élie raggiungeva il campo di lavoro di Saut du Tigre (attualmente sommerso dal lago artificiale creato dalla diga di Petit-Saut) ed il tratto Saint-Laurent-du-Maroni-Mana-Saint-Jean-du-Maroni. 14. Nel 1616 e fino al 1626, gli olandesi fondano alcuni insediamenti permanenti alle foci dei fiumi della zona, come Essequibo, Berbice e Demerara. In virtù della particolare condizione amministrativa della Guyana francese (regione e dipartimento allo stesso tempo), il 24 gennaio 2010 si è tenuto un referendum volto a fondere i due consigli in un'unica assemblea, denominata collectivité unique ("collettività unica"), referendum approvato col 57,49% dei voti (tasso di partecipazione del 27,44%)[28].Ciascuno dei 22 comuni è diretto da un sindaco; nel caso di comuni particolarmente estesi (come Maripasoula e Camopi) esiste un'ulteriore suddivisione in villaggi, retti da un capitano (capitaine de village).