Secoli bui, periodi d’oro, momenti dimenticati tornano a galla tra gli snodi di una sceneggiatura seriale, rimodellando re e regine ma anche strateghi, soldati, pirati. La storia di Mediaset. ... Storia delle parolacce. Ma come sono nate le serie tv? Cioè, ci propinano ancora la serie rimasterizzata in edicola! Vuoi leggere questo articolo, le altre notizie e approfondimenti su Ninja? Parallele al filone della fantascienza c’erano serie più concrete, come Gli intoccabili (sì, proprio gli stessi del film di Brian De Palma) e Il fuggitivo (non ancora Harrison Ford, sarà anche vecchio ma non così tanto…). Ci sono anche varie rivisitazioni di generi già proposti: il medical drama viene trasformato con i casi del Dr. House e preso in giro da Scrubs, il poliziesco diventa prima ipertecnologico con CSI ma poi ritorna alla vecchia maniera e pieno di deduzione con The Mentalist e Lie to Me, ritornano gli artisti della truffa con le varie Leverage, Hustle e White Collar. Insieme a questi filoni di intrattenimento, si videro anche le prime serie di fantascienza: chi non conosce Ai confini della realtà? Nell’era mediatica in cui viviamo, il vero colosso dell’intrattenimento non è più il cinema ma la TV. Dagli esordi del Gruppo Fininvest fino ai nostri giorni. Consulente per le aziende alimentari e istituzioni. ... dunque, alcuni di loro che hanno contribuito a cambiare il panorama delle serie. In questi appunti, utili per l'esame di Semiotica, viene analizzata la storia della narrazione televisiva, dalla nascita dello sceneggiato verso la fiction contemporanea. (è proprio il caso di dirlo, visto l'argomento che abbiamo trattato), Grafico e traduttore per passione, alterna lampi di genio a tuoni di stupidità. Da appassionato, non posso che dire grazie a tutti quelli che hanno prodotto e produrranno ancora serie televisive. Su History Channel una serie tv che racconta la storia dell’auto. La storia delle serie TV passa da Twin Peaks di Valerio Fiormonte. Questo volume rappresenta un viaggio che ci condurrà dalle ingenue serie degli anni ‘80, come Magnum P.I. Vediamo il razzismo (citiamo George dei Jefferson, il primo personaggio politically incorrect della storia) la corruzione de Le strade di San Francisco con un giovane Michael Douglas, il degrado urbano che quotidianamente affrontavano i poliziotti più famosi della storia, Starsky & Hutch, e poi un nuovo punto di vista sulla famiglia e sul passato (Happy Days per l’immediato e La casa nella prateria per il remoto, entrambe vengono ancora trasmesse con regolarità), senza contare le storie della nave dell’amore (Love Boat)… e ancora le indimenticabili Dallas, i Chips (ovvero le avventure dei poliziotti stradali più sfortunati dell’universo), il Muppet Show, i cugini Duke di Hazzard, il tenente pelato Kojak, tante, troppe da ricordare tutte. 3) Roots . Glielo avete mai chiesto direttamente? Tieniti aggiornato con Ninja. 20 scene clou che hanno cambiato la storia delle Serie Tv. La linea tra legge e crimine si assottigliava sempre di più nella realtà, una realtà che iniziava seriamente a far paura, e fu così che spuntarono NYPD Blue (che raccontava i lati negativi del mestiere di poliziotto) e Law & Order (che invece si focalizzava sui difetti del sistema e le infamità della burocrazia). Mostri sacri che ancora accompagnano le nostre giornate, come Supercar, Matlock o il Cosby Show (poi evolutosi ne I Robinson) furono usati come trampolino di lancio per altre serie come Baywatch e Fame (la nostra Saranno Famosi), che trattavano argomenti leggermente diversi dalla massa, ma hanno contribuito comunque all’espandersi dell’universo delle serie televisive con il teen drama ed il musical. Per la prima volta le serie tv sono analizzate soprattutto dal punto di vista del loro impatto sullo spettatore, descrivendo come molte di esse si siano ormai radicate in modo inscindibile nella cultura moderna. Ma esistono quelle che hanno scritto la storia della cultura popolare e continuano ad influenzarla ancora oggi: alcune serie TV, in pochi anni, sono riuscite a capovolgere convenzioni e stili. La storia delle serie tv – Un saggio interamente illustrato Lorenzo Cracolici 31 minuti fa Un saggio dedicato alle principali serie tv e aggiornato alle ultime stagioni andate in onda Nell’era mediatica in cui viviamo, il vero colosso dell’intrattenimento non è più il cinema ma la TV. Tuttavia, il decennio intermedio, per certi versi di transizione, ha portato dei successi grandissimi, che potete tutt’ora ammirare ciclicamente su Rete 4. ), tenendo altissimo l’engagement dei fan. Film, romanzi, fumetti, videogiochi, fatti di cronaca ed eventi storici, vengono oggi risucchiati in televisione come in un buco nero supermassivo. La storia delle serie tv Nell’era mediatica in cui viviamo, il vero colosso dell’intrattenimento non è più il cinema ma la TV. Una valanga di serial pronta a essere consumata con avidità da un pubblico sempre più ingordo. Plateale, dolce, appassionato, travolgente oppure inaspettato, atteso sorprendente. Le 10 coppie gay più amate delle serie TV. L'incredibile storia dell'Isola delle Rose. Le serie TV hanno, invece, l’invincibile peculiarità di accompagnare lo spettatore per settimane, mesi, permettendo un immedesimazione con i suoi personaggi e la storia ai massimi livelli. Clicka qui sotto e potrai scegliere a quale tipologia di newsletter iscriverti! Vennero produzioni sempre più coraggiose, e sempre di maggior successo: la leggerezza di serie come Friends, Will e Grace o Ally McBeal ha influenzato tutte le sit-com degli anni successivi, mentre titoli come X-Files e Buffy si sono serviti dell’amplificazione dei fatti e delle emozioni (con l’orrore e la fantascienza) per raccontare i turbamenti veri della popolazione, i drammi adolescenziali, i pregiudizi ed i complotti politici. Sul fronte sci-fi la già citata ed unica nel suo genere Fringe viene affiancata da serial vampireschi come True Blood o The Vampire Diaries (ma personalmente rimpiango la tanto bella quanto anticipata Moonlight), le investigazioni particolari di Warehouse 13 e Eleventh Hour, o le varie persone comuni che scoprono di avere dei superpoteri (Heroes, Misfits, The 4400). La novità rivoluzionaria era nel mezzo scelto per la diffusione, cioè quello televisivo, che permetteva di raggiungere il grande pubblico popolare. Per maggiori informazioni e disattivazione consulta l'. Quali sono le serie TV storiche più riuscite? Approfittando dell’aiuto degli amici di Ben & Jerry’s Italia, che hanno inaugurato sul loro sito web una serie di infografiche dal titolo "Info Creamy Series", vi accompagnerò a fare un viaggio nell'evoluzione delle Serie TV. Qui di seguito una breve storia dell'evoluzione delle serie tv USA, con accenni alle serie inglesi, molto legate al mercato statunitense. L’attaccarsi alla realtà portò invece all’estremo opposto, dove la fantascienza ci ha donato una rivisitazione della storia della Seconda Guerra Mondiale, vista però come un’invasione di lucertoloni alieni mascherati da umani ed in procinto di invadere definitivamente la Terra con astronavi fatte di Domopak (sotto il nome di Visitors). Continua il successo delle produzioni italiane sulla piattaforma di streaming. Cliccando "OK" o proseguendo la navigazione, accetti l'uso dei cookie. Film, romanzi, fumetti, videogiochi, fatti di cronaca ed eventi storici, vengono oggi risucchiati in… Le serie di fantascienza, o se preferite di science fiction (sci-fi) fecero da strumento catartico per le paure della popolazione, finchè ci fu una rivoluzione nel 1966. Incredibile ma vero, anche loro sono stati adolescenti e guardavano le serie TV, molto prima che arrivassero Netflix e compagnia bella. 08 novembre 2020 di Mario Manca. Non facciamo spam. Riceverai Breaking News, Marketing Insight, Podcast, Tips&Tricks e tanto altro. Si dice telefilm, serie tv o serial tv? Abbiamo il tenente Colombo e il primo Doctor Who, o Gilligan’s Island. Glee Naya Rivera e Heather Morris Presto imparerete la storia di qualcosa di così potente, così cruciale e così vitale per la nostra cultura. - La presa del potere di Luigi XIV (1966, film per la tv) - Blaise Pascal (1971, 2 puntate) - Agostino d'Ippona (1972, 2 puntate) Negli anni settanta la RAI cominciò anche a finanziare film destinati alle sale, con il vantaggio di poterli poi trasmettere in tv senza pagamenti aggiuntivi ("diritto d'antenna"). Per scovare le 10 migliori miniserie della storia abbiamo dovuto fare una selezione certosina. 23 Dec, 2020 ... 5 momenti delle serie che vi scalderanno il cuore La storia di Bumfight, antesignano dei reality show; TikTok, il nuovo fenomeno social che ha conquistato i giovani; Mike Tyson: ascesa, caduta e rinascita di un campione vittima dei suoi demoni; I Soprano, storia di una delle serie tv più influenti di sempre; 80’s Mania: evviva il potere taumaturgico degli anni Ottanta Di certo dobbiamo andare a ripescare molto nel passato: i primordivanno cercati nei feuilettons (romanzi pubbli… Home Play Tv . Menzione a parte per Battlestar Galactica. Vi siete mai chiesti cosa guardassero i vostri genitori in TV? Molto tardi. Siamo giunti agli anni ’70, durante i quali le rivoluzioni sociali degli anni subito precedenti esercitarono una notevole influenza: arrivano temi che non sarebbero mai stati trattati prima. Poco alla volta si svela il passato ed il carattere dei protagonisti, aggiungendo l’introspezione alla trama orizzontale (cioè il filo conduttore della serie). 1. Per iniziare vi allego una coloratissima infografica che raccoglie divise per generi le serie vintage. Vuoi leggere questo articolo e le altre notizie e approfondimenti su Ninja? Storia delle parolacce (2021): scheda completa della serie TV di Bellamie Blackstone con stagioni ed episodi, trame, recensioni, cast, trailer, foto e curiosità. Dopo la trilogia di Smetto Quando Voglio, Sydney Sibilia torna dietro la macchina da presa per l’adattamento di una storia vera, “L’incredibile storia dell’Isola delle rose” appena sbarcato su Netflix.Il film prende spunto da un fatto realmente accaduto per costruirci intorno una favola di buoni sentimenti. Assolutamente degne di nota la fantastica dark comedy Dexter e l’ironica e molto atipica Psych (un finto sensitivo risolve casi veri per la polizia). Le situazioni erano tutte molto borderline, ma comunque verosimili, e quindi creavano il fattore thriller. Siamo arrivati più o meno ai giorni nostri, dove la nostra carrellata di ricordi finisce, e sarebbe inutile fare un elenco delle serie trasmesse in questi anni, perché le conosciamo. Di certo dobbiamo andare a ripescare molto nel passato: i primordi vanno cercati nei feuilettons (romanzi pubblicati a puntate, periodicamente) dell’800, passando per i radiodrammi, i fumetti e le saghe cinematografiche. Fatto sta che sono il genere di intrattenimento più prezioso, in quanto possono durare per anni e in alcuni casi generano vere e proprie manie (qualcuno ha dettoLost? Ormai il formato seriale ha cannibalizzato l’intrattenimento portando allo sviluppo di prodotti per il piccolo schermo che sono dei veri e propri kolossal a puntate come Game of Thrones e Westworld.