Il macerato di ortica può essere usato nell’orto, sui fiori, e in tutti i casi in cui ci sia un attacco di afidi oppure, preferibilmente, a scopo preventivo (distribuire sulle piante 1 volta ogni 2 settimane). Per combattere i afidi e pidocchi che puntualmente si annidano sulle tue piante e nell’orto, invece di ricorrere ai pesticidi chimici, prova a utilizzare dei rimedi naturali. Aglio lasciato macerare in acqua per 24h e poi l'acqua somministrata tale e quale per 1 settimana. come posso fare ad eliminare gli acari da sopra i miei canarini? Caratteristiche: prodotto naturale al 100%, agisce senza effetti collaterali contro parassiti intestinali. Tutto ciò che può servire per l'allevamento di uccelli. da priamo74 » 7 febbraio 2013, 3:37, Messaggio Il sito partecipa al Programma Affiliazione Amazon Europe S.r.l., programma di affiliazione che permette ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it, L’aglio per combattere afidi, pidocchi, cocciniglia e altri parassiti, © Copyright 2020 Wonka Consulting - P.IVA 03043610785 -. Ho permetral con scritto exp 2012 posso utilizzarlo? Sono svariate, infatti, le malattie che colpiscono i canarini. Purtroppo ho 2 canarini affetti da acariasi respiratoria ho somministrato ivomec 1a9 per bocca e 1a4 cutaneo. da Furla » 6 febbraio 2013, 22:34, Messaggio Alcuni soggetti lo mangiano se offerto in forma naturale, e se nella gabbia vi è un canarino più curioso e coraggioso, gli altri possono facilmente imitarlo... ↳   Hobby Uccelli Shop / Assistenza clienti, ↳   Attrezzature: gabbie, voliere, mangiatoie, ecc, ↳   I migliori topic sui canarini e consigli di HU, ↳   Mostre & Manifestazioni Ornitologiche, ↳   Riconoscimento e Identificazione Uccelli, Fotografia Naturalistica - Caccia Fotografica, ↳   Fotografia naturalistica Paesaggi, Fiori, Piante, Animali, Insetti, ecc, ↳   Attrezzatura per la Fotografia e il Birdwatching, http://www.rione.it/canarini/lancashire ... ili_it.htm. Come usare l’aglio contro i parassiti. Confezione: barattolo da gr. da nashir » 5 febbraio 2013, 13:13, Messaggio da Max82 » 4 febbraio 2013, 10:50, tel: 0823 14 99 478cell: 389 24 90 671shop@hobbyuccelli.it, Messaggio da priamo74 » 7 febbraio 2013, 3:51, Messaggio da Furla » 6 febbraio 2013, 21:58, Messaggio New Canariz dispone di una vasta gamma articoli complementari dedicati al settore ornitologico, dai ricambi di rotoli carta per le gabbie cova, sono disponibili ricambi di mangiatoie, beverini, diffusori insetticida e posatoi in legno. Cure naturali per i canarini Scoperto nelle isole Canarie attorno al XIV secolo, il canarino si è diffuso rapidamente in tutta Europa. 15/01/2014, 10:27: UNGUENTO fai da te contro ACARI GALLINE - Duration: 7:09. L’allicina, la sostanza che conferisce all’aglio lo spiccato odore, contenente zolfo, E anche in grado di allontanare gli insetti che cercano di attecchire la pianta. da Furla » 6 febbraio 2013, 21:55, Messaggio Antibatterico e disintossicante naturale, combatte efficacemente malattie infettive ed aumenta le difese immunitarie dei soggetti. Per i tuoi acquisti ornitologici affidati ai professionisti! da Piulux » 4 febbraio 2013, 18:48, Messaggio Trattamento ad azione stimolante ed antisettica sulle mucose delle vie respiratorie (contengono allucina, un composto solforato disinfettante), oltre ad avere spiccate proprietà acaricide. Gli acari della polvere sono un problema diffuso in ogni ambiente domestico, ecco i rimedi naturali per contrastare la loro proliferazione. Anche gli animali, come gli esseri umani, possono soffrire di malattie e disturbi di vario genere. Come trattare gli acari dell’orecchio da priamo74 » 6 febbraio 2013, 18:50, Messaggio Potresti notare che anche durante il giorno è inquieto e cerca di alleviare il prurito strofinandosi contro le sbarre della gabbia a causa degli acari … Per diagnosticare con sicurezza la malattia è meglio rivorgersi ad un veterinario che in caso di morte di un soggetto può con l'autopsia individuare con facilità la presenza degli acari nella trachea. canarini lipocromici has 417 members. Molti di noi godono della compagnia di animali domestici. Dopo questo periodo filtra l’acqua e spruzza il liquido sulle piantine infestate; ripeti l’operazione un paio di volte nell’arco del mese fino a “distruggere” ogni parassita attaccato alla pianta. RESPINGE ACARI E PARASSITI: Birdly Anti-Mites è un efficiente spray repellente, con effetto duraturo, contro gli acari ed i parassiti presenti sulle piume del tuo uccellino domestico PER OGNI TIPO DI UCCELLO: Non importa se si tratta di un pappagallo, un canarino, una cocorita o una gallina, Birdly Anti-Mites è un ottimo anti acari per qualsiasi tipo di uccello L'uso dell'aglio è uno dei modi più efficaci per sverminare i canarini internamente e può essere usato per eliminare naturalmente varie specie di parassiti. Non a caso è definito la cura naturale più efficace contro la polmonite, la tosse e le infezioni dell’orecchio. La cocciniglia è tra i parassiti delle piante più comuni che possono interessare le piante dell’orto e del giardino ma anche quelle ornamentali. Ti segnalo un post sul mio blog dove puoi trovare consigli e modalità sull'argomento Le larve di Dermanyssus gallinae, dopo solo 48 ore sono perfettamente in grado di nutrirsi, come i genitori, del san… Pulci e zecche possono considerarsi tali e oramai sappiamo bene come sbarazzarcene. Ripeti l’operazione di irrorazione ogni due settimane. mica li imbecchiamo ad aglio....le cose tremende sono ben altre....pastoni avariati,snack preconfezionati,altalene,misto semi con colorante,fotoperiodo alterato e sopratutto non avere coscienza di come si alleva e come devono vivere i soggetti.... non volevo criticare cmq... è solo che trovo inutile, se i canarini stanno bene, dargli medicine o cmq rimedi naturali per guarire.. tutto qua. Descrizione. Leggi qui altre soluzioni per combattere la cocciniglia. Dopo 3 settimane non ho visto miglioramenti. Infatti, quando le temperature lo consentono, il maschio riesce ad accoppiarsi ogni giorno (generalmente dopo il pasto) con 3 o 4 femmine. Per proteggere le piante dai bruchi è efficace il macerato di tabacco . Frutta fresca. Procurati dell’aglio rigorosamente fresco, pela e schiaccia 100 grammi di aglio, riponili in un contenitore di 10-12 litri d’acqua. Insetticida – acaricida residuale. Procurati dell’aglio rigorosamente fresco, pela e schiaccia 100 grammi di aglio, riponili in un contenitore di 10-12 litri d’acqua. Puoi preparare un infuso lasciando macerare 500 grammi di cipolla per una settimana in un contenitore di 10-12 litri d’acqua. L’aglio uccide naturalmente i batteri che potrebbero svilupparsi in seguito all’infezione da acari. Per uccellini da gabbia e da voliera. Salve amici ho letto che dare aglio nell'acqua puo' essere un toccasana per i canarini,specie se cn un leggero raffreddore...che ne dite??? E se anche un tempo non si sapeva come potesse tenere a bada pidocchi parassiti, oggi la scienza ne spiega anche il perché. Chi ha la fortuna di possedere un fazzoletto di terra si sarà forse cimentato nella coltiv…, Coltivare il basilico in casa può essere un’esperienza davvero appagante, veder cres…, I pomodori sono forse l’ortaggio più coltivato in assoluto, chiunque possegga un pic…, Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . da Berenice » 9 febbraio 2013, 0:29, Messaggio Gli acari, animaletti piccolissimi, annidati in ogni casa, in particolare su mobili, tessuti e materassi, che contribuiscono alla formazione della polvere e allo sviluppo delle allergie.Piccoli esserini innocui che, per i soggetti particolarmente sensibili, possono essere un vero e proprio problema. Preziosissime, fa tutto esperienza. L’aglio, infatti, contiene delle sostanze che aiutano il sistema immunitario a combattere i germi, le quali si attivano, liberando l’allicina, quando quest’ultimo viene schiacciato o masticato. Dopo 12 ore eliminiamo l’aglio dall’acqua con un passino, e versiamo il bicchiere in un litro d’acqua, che andrà inserita nei beverini dei nostri pappagalli. La forte emissione di muco dalle narici può portare alla morte dei canarini per soffocamento essendo essi già fortemente debilitati da un calo di appetito con una conseguente perdità di peso. Indicazioni: Ectoparassiticida ad esclusivo uso esterno sugli animali, contro acari, pulci e pidocchi. Wow grazie per le info. A partire da una mutazione che Matt The Farmer 14,352 views. da nashir » 4 febbraio 2013, 22:05, Messaggio Contro ragnetti e parassiti, invece, è efficace il macerato di ortiche (occhio a non pungervi nel coglierle). forse io sono fortunato, l'altro giorno misi uno spicchio d'aglio tra le griglia della gabbietta e loro andavano a mangiarlo quasi come fosse la mela. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. Vantaggi: Combatte efficacemente malattie infettive ed aumenta le difese immunitarie dei soggetti. Questi popolari uccelli da gabbia, che possono essere di qualunque colore, bianchi, gialli, verdi, splendido anche il canarino rosso ecc., sono delle creature davvero molto belle, ma allo stesso tempo anche molto fragili. Nel mio negozio online , potrete trovare i migliori prodotti per combattere gli acari, e molti altri articoli selezionati per i vostri volatili, cliccate sul banner qui sotto per entrare nello shop dedicato ai pappagalli. Cosa usate contro gli acari? Inoltre nella composizione si trovano lievito di birra, semi di lino, rosmarino e farina di alghe marine, il che rende questo integratore pressato a freddo particolarmente gustoso e sano per i cani. da Maurizio64 » 24 giugno 2020, 0:34, Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Limited, Il Forum di discussione sui canarini e sulle sue variazioni. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Vediamo insieme quelle più frequenti alle zampe. I Canarini di Omar 70XN 14,059 views. Dovrai trattare le orecchie con la soluzione di olio / aglio ogni giorno per almeno un mese. Se riesci a procurarti del sapone di Marsiglia prodotto naturalmente, puoi sciogliere 100 g di sapone in 10 litri di acqua, quindi spruzzare la miscela sulle piante, lasciare agire per un paio d’ore e poi risciacquare la pianta con acqua corrente. Nell’adoperare soluzioni naturali, essere tempestivi è di fondamentale importanza, prima ti accorgi dell’infestazione, maggiore sarà l’efficacia dei prodotti naturali. Quest’ultime depongono dalle 10 alle 15 uova che si schiuderanno dopo 48 ore circa. Puoi usare l’aglio anche per combattere la ruggine, il fungo che attacca diverse piante. Spero di aver chiarito qualche dubbio su questi acari che molto vi spaventano, ma non abbiate paura, riuscirete a sconfiggerli con i prodotti naturali! da pier lorenzo orione » 6 febbraio 2013, 18:53, Messaggio Quali sono le malattie dei canarini alle zampe più frequenti? Ad esempio, l’aglio, molto apprezzato in cucina, un vero toccasana anche per la nostra salute, può anche essere un valido alleato del tuo orto e giardino, un ottimo prodotto naturale per combattere i parassiti delle piante (nematodi, pidocchi e tignole). Personalmente ritengo l'aglio uno dei più preziosi doni della natura, lo prendo io, lo do al mio cane e ai mie canarini. L’aglio svolge anche un’azione di prevenzione contro specifiche malattie fungine come la peronospora. > I canarini perdono piume (gli acari stanno cibandosi di cheratina) SE I CANARINI NON SONO in muta o in falsa muta. da nashir » 6 febbraio 2013, 19:19, Messaggio Contro acari, pulci, pidocchi. Il cocco, il cumino e l’aglio contenuti in questo compresse sono componenti sgradevoli a pulci, zecche e acari. Fai macerare gli agli nell’acqua per almeno un giorno intero, poi filtra e usa il liquido sulle piante infestate adoperando uno spruzzatore a pressione. Il colore originale è verde bruno. Oltre ad aglio e cipolla, per debellare afidi e cocciniglia puoi utilizzare anche una soluzione di alcol a 90 gradi diluito in acqua; per ogni litro d’acqua diluisci 20 ml di alcol, poi utilizza la miscela spruzzandola sulle piantine infestate ripetendo l’operazione 2-3 volte nell’arco della giornata ogni tre giorni. ma xkè ste cose tremende poveri Canarini? Semplice con il sistema idroponico. Rilevazione: > Porre uno straccio bianco o un foglio di carta A4 piegato in 4 sul tetto della gabbia (se trattasi di acaro rosso al mattino li individuerete facilmente) ovvero ( nido controllo acari ) se fossero acari di altre specie non li inviduereste. da pier lorenzo orione » 5 febbraio 2013, 10:15, Messaggio Il suo impiego in tal senso nasce fin dai tempi antichi, quando negli orti e nei frutteti di campagna, l’aglio veniva utilizzato come prodotto naturale per prevenire le infestazioni. Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, alcuni elementi di questo sito utilizzano cookies, anche di terze parti. Gli acari si nutrono soprattutto la notte, l'uccello potrebbe quindi essere molto agitato o irritato in questa fascia oraria a causa dei morsi dei parassiti. Neo foractil spray antiparassitari uccelli – Formevet. Cedo ottimi soggetti di rosso intenso e brinato tutti novelli e regolarmente anellati inoltre rossi itenso avorio qualche coppia di mosaico rosso l.m.infine gialli brinati da Piulux » 6 febbraio 2013, 22:22, Messaggio Questo trattamento è particolarmente indicato per debellare la cocciniglia. da maghetta » 6 febbraio 2013, 15:10, Messaggio I Canarini di Omar 70XN - Duration: 51:42. da pier lorenzo orione » 4 febbraio 2013, 18:35, Messaggio Ricordati di rimuovere l’aglio prima di usare l’olio per trattare le orecchie del tuo cucciolo. A volte lo metto anche nelle mangiatoie dei semi. Inoltre, è buona norma somministrare al canarino anche dei pezzetti di aglio o cipolla, che servono da protezione contro gli acari e la fermentazione intestinale. Mi illudo che l'aglio possa tener lontane anche le zanzare e gli acari..... forse però non è così. Abbi cura di individuare le aree delle piante infestate e di spruzzare l’aglio macerato proprio dove intravedi gli insetti “appiccicati” alla pianta. Nelle coltivazioni di cavolo, l’aglio tiene alla larga i vermi e bruchi, inoltre sembra essere un rimedio efficace per allontanare le lumache dall’orto . Cani e gatti sono certamente in cima alle preferenze per chiunque adotti un nuovo amico. da ciro0586 » 8 febbraio 2013, 12:49, Messaggio Fai macerare gli agli nell’acqua per almeno un giorno intero, poi filtra e usa il liquido sulle piante infestate adoperando uno spruzzatore a pressione. da Piulux » 6 febbraio 2013, 21:49, Messaggio Confezione: barattolo 100g Canarini Desparasitar con aglio e acqua . Nashir prima mettevo anche io uno spicchio di aglio nel beverino, ma pensavo fosse sbagliato, mi sembrava bevessero meno, ora che ho letto il tuo post riprenderò questa pratica. da nashir » 6 febbraio 2013, 19:17, Messaggio Salve a tutti, sono nuovo del forum e inesperto ma quando si parsa d'aglio non so resistere e devo dire la mia. Per quanto riguarda l’utilizzo dei macerati di aglio e ortica – adatti alla lotta di afidi e acari – credo che soluzione migliore sia quella di conferirli separatamente. Soluzione spray Formevet per uso esterno a base di Piperonil Butossido 10 mg/g, Permetrina (rapporto cis/trans 25/75) 3 mg/g, Tetrametrina 2 mg/g. Frontline Spary per Uccelli - Antiparassitario contro gli Acari Rossi. Scoperto un rimedio contro uno dei più pericolosi parassiti delle api. A volte anche gli uccelli possono avere i parassiti, è comunque indispensabile avere sempre a disposizione un insetticida apposito, come nel caso di neo foractil spray, tra l’altro si può spruzzare direttamente sull’animale! La vendita non è riservata esclusivamente alle farmacie e non è sottoposta a ricetta medico-veterinaria. Secondo quanto ha reso noto l'Università Hohenheim di Stoccarda, sarà possibile sanificare gli alveari infetti dal temuto acaro varroa con uno sforzo ridotto, ovvero somministrando il cloruro di … Un metodo più efficace, è quello di tritare 70g di bulbi di aglio, e metterli in un bicchiere di acqua calda. Provate quattro gocce di aceto di mele per beverino, ogni mattina acqua nuova e 4 gocce di aceto..... Anche l'aceto non va somministrato tutti i giorni perché indebolisce la calcificazione delle ossa avevo letto un articolo a riguardo sul sito di "lino" se lo trovo ti posto il link. Il tuo orto in casa? L’operazione è da ripetere ogni 10-15 giorni. Non metto l'aglio nel beverino tutti i giorni, circa una volta a settimana. Il macerato di equiseto – ricco di silice – invece lo puoi dare alle piante come prevenzione da attacchi fungini, in quanto aumenta lo spessore delle cuticole fogliari e quindi meno attaccabili dall’oidio. Messaggio Così come l’aglio anche la cipolla può essere impiegata con successo per combattere e debellare diversi parassiti. da maghetta » 4 febbraio 2013, 19:11, Messaggio Dobbiamo stare attenti alle dosi e avremo solo bisogno di tre cose: sprue; Uno spicchio d'aglio pelato; acqua; Devi versare l'acqua nella fontanella. l'aglio ha proprietà antibatteriche ma è difficile da farlo appetire x il gusto sgradevole .L'unico modo è metterne uno spicchio nel beverino ,cambiando l'acqua ogni gg. ma l'acqua acquista un sapore e odore nauseabondo ,non hai compassione dei tuoi canarini costretti a bere quell'intruglio? 150. Aglio in polvere ad uso ornitologico, prodotto naturale contro la presenza di parassiti intestinali. In alternativa all’aglio, è possibile impiegare la cipolla, soprattutto quella di varietà piccante. E che ne pensate di 4 gocce di aceto di mele nel beverino ogni giorno? Alcuni rimedi contro gli afidi Ciao, ci sono alcuni rimedi che puoi provare per allontanare gli afidi dalle tue piante ad esempio l'infuso di aglio, oppure di ortica, oltre che naturalmente le coccinelle. Pertanto abbiamo famigliarità con il problema dei parassiti. Come devo procedere? Trattamenti a base di aglio possono essere efficaci contro gli afidi e le cimici verdi (Nezara viridula o parenti vicini e lontani come la Graphosoma lineatum) e altri insetti fitofagi. Quando in un allevamento di uccelli è presente un’infestazione di acari rossi una delle difficoltà nella debellazione è rappresentata dal ciclo riproduttivo molto breve e veloce.