O Maria, nostra speranza,deh! Me ne andava al mattino a spigolare Quando ho visto una barca in mezzo al mare: 5 Era una barca che andava a vapore, E issava una bandiera tricolore. Siam venuti, Madre ca...ra, da ogni parte della te....rra, RE LA7 RE RE7 SOL RE Sl- ti portiamo le nostre pene, con le gioie e le spera....nze. Testo di G. Gemmiti Musica di R. Sperduti . Autori testo. O Regina della Pace. Guarda a Te la Chiesa intera, Stella estrema di salvezza; Ti preghiam con voce ardente: rendi puri i nostri cuori. La quota di partecipazione : €. Cara Madre e gran Regina,volgi a noi gli occhi pietosi;senza Te siam timorosi,o Maria, nostra speranza… Rit. Siam venuti o Madre cara, da ogni parte della terra. 260,00. Saprà che siam venuti apposta fino qua? Testo Alla Madre Regina. Ti portiam le nostre pene, con le gioie e le speranze. LA SOL LA SOL Ml- LA RE il tuo sguardo ci conso li O regina della pa...ce, Ml- RE SOL RE Sl- RE su noi posa le tue mani, supplicando il divin fi....glio. Guarda a Te la Chiesa intera, Stella estrema di salvezza, Ti preghiam con voce ardente: rendi puri i nostri cuori. Per le più belle Poesie su Epifania, Re Magi e Stella Cometa, cliccate qui! Poca paia e poco fieno senza piume sopra il letto, dove nacque il pargoletto, Gesù figlio di Maria. Siam venuti, Madre cara, da ogni parte della terra, Ti portiam le nostre pene, con le gioie e le speranze. Periodo. A Medjugorje dall' 1 al 6 Agosto si è tenuto il 22 ° Festival Internazionale dei Giovani.Il tema dell'incontro è stato: " Ecco la serva del Signore: avvenga di me secondo la tua parola" (lc 1,38) Jesus Christ you are my life (musica) "E' Gesù che cercate quando sognate la felicità. Ci assisti e pensi a noi:deh! All'altare inginocchiati tutti insieme Ti chiediam pace e amor all'universo, su noi regni il Tuo Figliol. Siam venuti in questa casa per cantare con dolcezza; è Nadal pien d'allegressa Gesù figlio dì Maria. I Re ricchi doni e noi invece nulla, solo sorrisi e lacrime offriamo alla tua culla. INNO “Siam venuti, Madre cara, da ogni parte della terra, Ti portiam le nostre pene, con le gioie e le speranze. Questo testo fa parte della raccolta Poesie di Giovanni Berchet [p. 131 modifica] LA SPIGOLATRICE DI SAPRI 1857 Eran trecento: eran giovani e forti: E son morti! Re Sol Sol/Re. Seducenti sedicenni sedicenti ventenni Rischi la galera se non chiedi i documenti Questa sera girano i dischi, giri di whisky Gira la moda, gira la droga, si si si! facebook; twitter ; google; Testo Alla Madre Regina. Guarda a Te la Chiesa intera, Stella estrema di salvezza, Ti preghiam con voce ardente: rendi puri i nostri cuori. Siam venuti, Madre cara, da ogni parte della terra, Ti portiam le nostre pene, con le gioie e le speranze. Disteso sulla paglia il bimbo dorme già. Scopri i testi, gli aggiornamenti e gli approfondimenti sui tuoi artisti preferiti. Dio in braccio alla madre, bambini nel capanno dormono come dorme chi ha il cuore senza affanno! O Regina della pace, il tuo sguardo ci consoli, Su noi posa le tue mani, supplicando il Divin Figlio. on ottobre 28, 2009. O Regina della Pace, il Tuo sguardo ci consoli, su noi posa le Tue mani, supplicando il Divin Figlio. Alla Madre Regina Roberto Bignoli. Nell'Unigenito tutto tu puoi: o santa Vergine, prega per noi. O Regina della Pace, il Tuo sguardo ci consoli, su noi posa le Tue mani, supplicando il Divin Figlio. Re Sol Sol/Re Si- Mi- La Re . Re La Sol/La. Ritornello: O Regina della Pace, il Tuo sguardo ci consoli, su noi posa le Tue mani, supplicando il Divin Figlio. Fa Sib- Fa Ti portiam le nostre pene, Re- Sol- Do Fa Con le gioie e le speran-ze. nell’adattamento di Eliano Venuti, eseguibile anche senza accompagnamento 2012 FOGOLÂR CIVIC - ACADEMIE DAL FRIÛL Via Ciconi 18 - 33100 Udine - Friuli Venezia Giulia - Italia - Europa - euregioaquileiensis@libero.it - www.aquileianova.eu -----“ Cara patria, già madre e reina Di possenti magnanimi figli, Or macerie, deserto, ruina, Su cui regna silenzio e squallor; Ma dall'alghe di quest proteggi i figli tuoi, col favor di tua possanza. Guarda a te la chiesa intera, stella estrema di salvezza. Noi del campeggio siam gli Avanguardisti, venuti d'oltre monte e d'oltre mare, ci fece mamma Italia richiamare e ci raccolse sopra il suo gran cuor. Rit. Ti portiam le nostre pene, con le gioie e le speranze. I ragazzi venuti dallo spazio – Baustelle . Guarda a Te la Chiesa intera, Stella estrema di salvezza; Ti preghiam con voce ardente: rendi puri i nostri cuori. Gradisci il cantico dei figli tuoi: o santa Vergine, prega per noi. San Giuseppe tanto mira, Leggi il testo di La birra e la musica di Daniele Ronda & Folklub tratto da La sirena del Po su Rockol. Oh Madre nostra santa ridesta il mondo col Tuo amor! il Tuo sguardo ci consoli. Alla Madre regina della pace Vasilj Stanko Frate Siam venuti Madre cara mariano 20 Alleluja W.G. Proteggi i figli tuoi,col favor di tua possanza. Nell’imminenza del trentacinquesimo anniversario delle apparizioni della Madonna, Radio “Mir” Medjugorje ha pubblicato un video musicale in cui il coro della Gioventù Francescana di Erzegovina canta l’inno di Medjugorje, dedicato alla Regina della pace, meglio conosciuto come “Siam venuti, Madre cara”. Siam venuti o Madre cara, da ogni parte della terra. O Madre dolce e cara, ascolta chi ti chiama, salva, o Maria, chi t’ama, e tanto fida in Te. O Regina della Pace, il Tuo sguardo ci consoli, su noi posa le Tue mani, supplicando il Divin Figlio. Rit. La storia cantata: Irruzione delle forze dell'ordine al campeggio NO TAV (27 Giugno 2011) Ti possono interessare anche.. Testo; PDF; Scarica PDF testo. Testo Della Canzone O Maria, nostra speranza di Liturgica e Sacra 1. Organizzazione Tecnica : Savian Viaggi Asti. Madonna di Canneto accetta i nostri cuor! Siam venuti, Madre cara, da ogni parte della terra, Ti portiam le nostre pene, con le gioie e le speranze. Rit. Mira che ingrati e rei noi siam col tuo Signore; mira che ‘l suo bel Core con noi sdegnato sta. È così larga che una normale mutanda su di lei pareva un tanga! Il mondo "globalizzato" (1990 - oggi) #no tav #repressione. Possibilità di salita ai caselli autostradali lungo il tragitto fino a Trieste. By admin. Rit. Siam venuti o Madre cara .... 29 Agosto – 0 3 Settembre Partenza per Medjugorje: 29 Agosto da Genova Piazza della Vittoria. : ORegina della Pace, il Tuo sguardo ci consoli, su noi posa le Tue mani, supplicando il Divin Figlio. O Regina della Pace, il Tuo sguardo ci consoli, su noi posa le Tue mani, supplicando il Divin Figlio. Siam venuti, Madre cara, da ogni parte della terra, Ti portiam le nostre pene, con le gioie e le speranze. ALLA MADRE «REGINA DELLA PACE» - (L’inno di Medjugorje alla Madonna) Guarda a Te la Chiesa intera, Stella estrema di salvezza; Ti preghiam con voce ardente: Siamo giunti Madre ca - ra, Fa Sol- Re- Do Da ogni parte della ter - ra. Re7 Sol Mi- La. su noi posa le Tue mani E se a pietade il core poi mover non ti senti, allor noi siam contenti che non ci guardi più. O Regina della Pace, il Tuo sguardo ci consoli, su noi posa le Tue mani, supplicando il Divin Figlio. O Madre dolce e cara, ascolta chi ti chiama, salva, o Maria, chi t’ama, e tanto fida in Te. Alessio Lega. Citazioni di questo testo. Rit. Siam venuti da lontano, con in cuore tanto amor, oh Madonna bella e santa per pregarti con pietà! ci assisti e pensa a noi; deh! Qui ritroviamo il suol dei nostri padri, l'aria serena è qui tutta una festa, la voce antica del sangue è ridesta e canta l'inno del più santo amor. Per tutti i bimbi stanchi pianger Maria dovrà. Leggi il Testo, scopri il ... Sua madre quando è nata l’ha registrata al catasto, cazzo! Rit. Siam venuti, Madre cara, da ogni parte della terra, Ti portiam le nostre pene, con le gioie e le speranze. Guarda a Te la Chiesa intera, Stella estrema di salvezza; ti preghiam con voce ardente: rendi puri i nostri cuori. O Maria nostra speranza, deh! Rit. Cara Madre e gran regina, volgi a noi gli occhi pietosi; senza Te siam timorosi, (2 volte) Altro testo, più recente (T. Albisetti, M tradizionale, CD 353) Mira il tuo popolo, Vergine pia, Madre degli uomini, santa Maria. El xe nato il venticinque di dicembre in quel bel mese; partorir la Io dovette (dovesse) Gesù figlio di Maria. Ti portiam le nostre pene, con le gioie e le speranze. Guarda a Te la Chiesa intera, stella estrema di salvezza, Ti preghiam con voce ardente: rendi puri i nostri cuori. Siam venuti, Madre cara, da ogni parte della Terra. (2 volte) Madre dolcissima sei della Chiesa: in tutti i secoli vieni a difesa.