Il Regolamento individua l'organo competente alla risposta ed i relativi termini o modalità. Se si chiede lo sgravio di un cartella di pagamento e l’esattore non risponde, la richiesta si considera rigettata. "La Legge per Tutti" è una testata giornalistica fondata dall'avv. Ad oggi è lo strumento più facile ed immediato per avere la certezza che le richieste fatte alla pubblica amministrazione vengano ricevute e abbiano un vincolo temporale per avere una risposta. Oppure iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato. | Codice Univoco: M5UXCR1 | IBAN: IT 07 G 02008 16202 000102945845 - Swift UNCRITM1590, Supporto legale 100% online per avviare e gestire la tua attivitÃ, Questo sito contribuisce alla audience di, Richiedi una consulenza ai nostri professionisti. a luglio 2017, La Regione con raccomandata mi invia il diniego , per fare delle osservazioni entro 10 giorni. la Pec è un sistema di comunicazione che ha lo stesso valore della raccomandata con ricevuta di ritorno. Grazie. Parlare con un dipendente pubblico non ha alcun valore, peraltro, se l’eventuale risposta non viene messa per iscritto. -Fascicolo sanitario elettronico: che cos’è? Stampa 1/2016. Il Sistema di Interscambio provvede a contattare la PA destinataria per segnalare il problema e per invitarla alla sua … Ciò implica che la richiesta rivolta nei confronti della pubblica amministrazione … Questo principio, fissato dalla legge sul procedimento amministrativo del 1990 [1], è in armonia con i principi di buona amministrazione e di imparzialità; ciò ha fatto sì che il legislatore sancisse l’obbligo generale della P.A. Tuttavia la stessa legge ha previsto un gran numero di eccezioni tanto da far ritenere queste ultime di estensione quasi pari alla regola. In altri casi il silenzio viene considerato come “contestazione” e, quindi, “rigetto”. In alcuni casi, il silenzio viene considerato come “ammissione”, riconoscimento e, quindi, “assenso”. Silenzio da parte della regione. Contro un atto amministrativo illegittimo (ad esempio quello dell’Agenzia delle Entrate o dell’Agente della riscossione) c’è sempre la possibilità di rivolgersi al giudice. Guardia forestale 10-04-15 . L’utilizzo della notifica via Pec può dunque avvenire solo tra coloro (inclusa la Pubblica Amministrazione) che si sono dotati per obbligo di un indirizzo Pec, i soggetti privati, invece, possono dotarsi di una casella di posta Pec, ma non hanno l’obbligo di consultarla, e non si applica la presunzione di conoscenza dell’atto o … Email (obbligatoria se vuoi ricevere le notifiche), Notificami quando viene aggiunto un nuovo commento. Ecco perché la legge si è curata di dare, al silenzio della P.A., uno specifico significato, spiegando cosa fare quando la pubblica amministrazione non risponde. Per tutelare il cittadino danneggiato dall’inerzia della P.A., la legge [3] prevede che, decorsi i termini per la conclusione del procedimento, e negli altri casi previsti dalla legge, chi vi ha interesse può chiedere: La domanda di risarcimento (per lesione di interessi legittimi) va avviata entro il termine di decadenza di 120 giorni. "La Legge per Tutti" è una testata giornalistica fondata dall'avv. Ma anche in questi casi ci si scontra con un altro grosso problema della pubblica amministrazione: l’inerzia. Se hai letto già il nostro articolo Chi tace acconsente: è vero anche per la la legge?, saprai già che ilsilenzioè un fatto che viene disciplinato dalla legge molte volte. Sito dell'Istituto Comprensivo di Longiano (FC) Il DL 22 del 8/4/20 è stato convertito nella legge 41 del 6/6/20. Questa previsione ha suscitato polemiche per il timore che le sovrintendenze non riescano a far fronte alle richieste neanche in tre mesi, con possibilità di degrado dell’ambiente e dei paesaggi. Essa può essere proposta fintanto che perdura l’inadempimento e comunque non oltre un anno dalla scadenza dei termini di conclusione del procedimento. In base a quanto disposto da una legge fondamentale dello Stato italiano, la 241 del '90 la pubblica amministrazione ha il dovere di essere efficiente, imparziale, "trasparente". la Pec è un sistema di comunicazione che ha lo stesso valore della raccomandata con ricevuta di ritorno. Email (obbligatoria se vuoi ricevere le notifiche), Notificami quando viene aggiunto un nuovo commento. Quindi, se un privato presenta alla polizia una richiesta di annullamento di una multa che ritiene illegittima, ma non ottiene risposta, la sua domanda si considera rifiutata. Ho scritto un email con posta certificata alla pubblica amministrazione della mia città, l'articolo 328 del cp impone la risposta da parte delle p.a (L’omessa risposta, rappresenta una violazione dei doveri d’ufficio ed è sanzionabile penalmente), quanto tempo hanno a disposizione per rispondere? Chi tace acconsente: è vero anche per la la legge? I tempi di risposta nei casi di solleciti sul sito Inps sono mediamente abbastanza brevi. Il 19 febbraio 2019 ricevo una lettera dalla regione, dove si dichiarava che l’istanza era stata nuovamente messa all’albo pretorio della regione e se nessun altro partecipava..sarebbe andata al suap del comune Per una conferenza di servizi Per richiedere nuovamente tutti i pareri delle istituzioni. Il ricorso avverso il silenzio è proposto, anche senza previa diffida, con atto notificato all’amministrazione e ad almeno un controinteressato. Trascorsi 30 giro i Questa è la nuova procedura della legge finanziaria 2019 Ad aprile 2017 viene messa all’albo pretorio sul sito della regione per 30 giorni..con la chiusura definitiva della pratica di 180 giorni. In particolare, nei seguenti procedimenti vale l’opposta regola del silenzio rigetto (o silenzio diniego): Nei procedimenti amministrativi che iniziano d’ufficio, ossia senza sollecitazione del privato (di solito si tratta quasi sempre di accertamenti di violazioni e infrazioni), vale la regola opposta, quella cioè del silenzio rigetto. Cosa si puo’ fare? Con accreditamento. Da una casella di Posta Ordinaria ad una Casella PEC Se una casella di posta ordinaria, quindi NON certificata, invia un messaggio ad una casella di Posta Certificata gestita da Aruba PEC, il server di posta respingerà tale messaggio senza inviare alcuna notifica al destinatario.Il mittente invece riceverà in risposta un messaggio di errore per mancata consegna (MAILER-DAEMON). Angelo Greco e iscritta presso il Tribunale di Cosenza, N.G.R 243/2016 - N.R. Chiunque ha diritto di scrivere a un’amministrazione pubblica e di ricevere risposta cortese, univoca e in tempi certi. Ai sensi del comma 4 - bis, art.2, L.241/90, introdotto dalla L.15/05, decorso il termine di 30 giorni dalla proposizione dell’istanza o il diverso termine eventualmente stabilito dalla legge, il ricorso avverso il silenzio può essere proposto anche senza necessità di diffida all’amministrazione inadempiente. pec/novita-sulla-pec.aspx), quelle del Ministero della Semplificazione Normativa e quelle di rilevanza internazionale adottate dal DigitPA (ente pubblico al quale sono state trasferite le funzioni esercitate dal CNIPA - Centro nazionale per l'informatica nella pubblica amministrazione) per la La giunta del mio comune ha approvato con delibera una convenzione con la mia azienda (ditta individuale) ma ad oggi, trascorsi quasi 5 anni e numerosi solleciti, non è stata formalizzata da uffici tecnici e VV.UU. Potrebbe infatti dipendere semplicemente da inerzia o inefficienza. In seguito alla consegna di una fattura da parte di SdI a una Pubblica Amministrazione, quest’ultima ha tempo 15 giorni per restituire una risposta di accettazione o rifiuto. Per le ulteriori innovazioni bisognerà attendere i decreti attuativi. Il mio avvocato ha richiesto una cartella clinica all’asl di appartenenza per mio padre ricoverato tramite pec. Nel frattempo la giunta è cambiata. Ti suggeriamo la lettura dei seguenti articoli: Così, chi per esempio chi avrà chiesto un permesso a costruire, dopo 18 mesi potrà dormire sonni tranquilli poiché l’amministrazione non potrà più, dopo tale scadenza, annullare il permesso già concesso. Come posso procedere per evitare l’ennesimo ripetersi della situazione nella prossima estate ? Il CdS acquisiti, se necessario, ulteriori elementi, emette un parere che in sostanza è una sentenza di accoglimento o rigetto dei ricorso che viene emanata con decreto del Presidente della Repubblica. ... di nuove tecnologie che consentano di ridurre i rischi, i traumi, i tempi di procedura e le necessità di cure post-intervento. Se la pubblica amministrazione non risponde nei termini, per quanto il suo silenzio sia considerato rigetto, non è detto che ciò sia imputabile a una precisa scelta. in italia? | © Riproduzione riservata 5, c. 3, del d.lgs. Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania Iscrizione al R.O.C. Ad esempio se sei in causa con una persona, il tuo silenzio su eventuali contestazioni dell’avversario significa che ammetti i fatti; viceversa, non sei tenuto a rispondere a una lettera di diffida e se non lo fai non significa che stai ammettendo il debito. Nell’istanza chiedevo una risposta scritta e l’ho ribadito dopo la proposta di incontro. con . Le modalità di presentazione della richiesta Per ciò che attiene alle modalità di presentazione dell’istanza di accesso generalizzato, ad integrazione di quanto raccomandato nelle Linee guida A.N.AC. 7.380 milioni di dollari . Se il cittadino presenta un ricorso in autotutela contro un accertamento fiscale dell’Agenzia delle Entrate, ma questa non dà alcun cenno di vita, il ricorso si considera non accolto. Il termine decorre dal giorno in cui scade il termine entro il quale la P.A. In definitiva, con il silenzio-assenso, introdotto dalla legge del 1990 sulla trasparenza amministrativa [2], la mancata risposta da parte di una pubblica amministrazione a una istanza, parere e nulla osta proveniente da altra pubblica amministrazione, amministrazione pubblica oltre il termine di 30 giorni (90 giorni per le … “Ho raccolto subito l’appello lanciatomi pubblicamente dal presidente dell’Ordine degli architetti di Arezzo, Antonella Giorgeschi, la quale ha lamentato un tempo di attesa eccessivo per una pratica richiesta al Comune da un … Il Codice dell'Amministrazione Digitale, introdotto con apposita legge nel 2005, ha lo scopo di riformulare il rapporto di cittadini e imprese con la pubblica amministrazione, promuovendo sempre più rapporti telematici in sostituzione di metodologie tradizionali come consegna di documenti cartacei per posta o a … In caso però di ricorso in autotutela, il silenzio della pubblica amministrazione non può essere impugnato, a meno che il ricorso non fosse legittimo e fondato. Tempi certi, finalmente, per la possibilità, riconosciuta ad ogni P.A., di revocare un proprio atto dopo essersi accorta che è illegittimo, sostituendolo con un altro invece legittimo (cosiddetta autotutela). C'è scritto un tempo … In base a quanto disposto da una legge fondamentale dello Stato italiano, la 241 del '90 la pubblica amministrazione ha il dovere di essere efficiente, imparziale, "trasparente". Attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 08.00 alle ore 20.00 Esso vale unicamente nell’ambito dei rapporti tra amministrazioni, in tutti quegli scambi di atti e nullaosta che rallentano le carte e allungano, in definitiva, i tempi di risposta al cittadino. Il nuovo meccanismo del silenzio assenso non riguarda i rapporti tra P.A. Legalmail è la casella di Posta Elettronica Certificata particolarmente adatta alle Pubbliche Amministrazioni che intendono razionalizzare la gestione dei messaggi PEC all'interno dei propri uffici.. Semplice, sicura e affidabile, Legalmail permette di … Come interpretare il suo silenzio e come agire dopo? Da una casella di Posta Ordinaria ad una Casella PEC Se una casella di posta ordinaria, quindi NON certificata, invia un messaggio ad una casella di Posta Certificata gestita da Aruba PEC, il server di posta respingerà tale messaggio senza inviare alcuna notifica al destinatario.Il mittente invece riceverà in risposta un messaggio di … 10-04-15 . La Legge per Tutti Srl - Sede Legale Via Francesco de Francesco, 1 - 87100 COSENZA | CF/P.IVA 03285950782 | Numero Rea CS-224487 | Capitale Sociale € 70.000 i.v. La PEC, posta elettronica certificata, serve a dare alle comunicazioni via email ufficialità valore legale.Per questa ragione alcune categorie di soggetti sono obbligate a dotarsi di un proprio indirizzo di posta certificata e a comunicarlo prontamente al Registro delle imprese, altrimenti si rischiano pesanti sanzioni … Stampa 1/2016. Se fino ad oggi l’annullamento era possibile entro “un tempo ragionevole” – indicazione normativa di certo generica e che garantiva all’ente ampia discrezione nell’uso di tale potere – oggi invece questa incertezza viene sostituita con una deadline precisa: 18 mesi, e non di più, per l’esercizio dell’autotutela. | Codice Univoco: M5UXCR1 | IBAN: IT 07 G 02008 16202 000102945845 - Swift UNCRITM1590, Supporto legale 100% online per avviare e gestire la tua attività, Questo sito contribuisce alla audience di, Richiedi una consulenza ai nostri professionisti. Buongiorno Maria Grazia. Buongiorno, ho presentato la domanda per riconoscimento dei miei titoli di studio stranieri presso il MIUR. In altri casi il silenzio viene considerato come “contestazione” e, quindi, “rigetto”. Buongiorno. 2 – In un campo privato c’è una situazione di degrado del verde, al di là dell’incuria da parte dello stesso ho richiesto l’intervento del comune per via di un albero i cui rami sono sopra al marciapiede pubblico, in primavera/estate arrivano molto bassi e i frutti marci cadono infestando il marciapiede, obbligando di fatto i pedoni a scendere in strada per evitare quella parte di marciapiede. Pubblicato il 7 Dicembre 2019 13 Gennaio 2021 pugno Per legge, società, professionisti, ditte Individuali e PA devono possedere un indirizzo di Posta Elettronica Certificata (PEC). Angelo Greco e iscritta presso il Tribunale di Cosenza, N.G.R 243/2016 - N.R. Capitaneria Anche questa novità entra in vigore venerdì prossimo e varrà per tutte le amministrazioni pubbliche. Per costante giurisprudenza, la suddetta richiesta scritta rilevante ai fini della integrazione della fattispecie, deve assumere la natura e la funzione tipica della diffida ad adempiere, dovendo la stessa essere rivolta a sollecitare il compimento dell’atto o l’esposizione delle ragioni che lo impediscono. Come ottenere il risarcimento del danno in caso di mancata risposta? In questo articolo forniremo le dovute spiegazioni. La riforma della P.A., appena varata dalla legge Madia [1], cambia le carte in tavola nei rapporti tra cittadino e amministrazione, in particolare per quanto riguarda il silenzio assenso, che ora diviene la regola generale, e l’autotutela: regole, queste ultime, che entreranno in vigore subito, ossia da venerdì prossimo. https://www.laleggepertutti.it/227307_fascicolo-sanitario-elettronico-che-cose Contatti / Assistenza. avrebbe dovuto provvedere. -Copia della cartella clinica ricevuta con ritardo: che fare? In alcuni casi, il silenzio viene considerato come “ammissione”, riconoscimento e, quindi, “assenso”. Dal 31 Marzo 2015 la fatturazione elettronica è un obbligo verso tutta la pubblica amministrazione. n. 33 del 2013, “L’istanza di accesso civico … Posta Elettronica Certificata PEC, tramite il proprio gestore. La questione però va divisa a seconda di due ipotesi differenti: Nei rapporti con enti e pubbliche amministrazioni, la regola generale per tutti i procedimenti che iniziano con un’istanza del cittadino è quella del silenzio assenso: in altri termini, se il privato presenta una richiesta e non ottiene risposta, la stessa si deve considerare accolta. In pratica l’amministrazione invia la richiesta di parere all’altro ente pubblico; quest’ultimo, dal ricevimento della richiesta, ha solo 30 giorni per rispondere, diversamente, trascorsa la scadenza, il silenzio viene interpretato come un “sì”. La terza e importante norma, contenuta nella legge Madia, in vigore da subito riguarda il ripristino della possibilità (cancellata nel 2012 [3]), per la P.a., di assegnare incarichi o consulenze a pensionati del settore pubblico o privato, ma con un unico importante vincolo: i contratti dovranno essere solo a titolo gratuito. (Diritto alla risposta) 1. Con lo Stato e gli enti pubblici le cose variano sensibilmente e ciò in ragione del carico di lavoro che determinati uffici hanno e che potrebbe portarli a un ingolfamento se dovessero rispondere a tutte le istanze e richieste presentate (a volte senza motivo fondato) dai cittadini. Buongiorno. abbiamo scritto giÀ due volte al sindaco chiedendo di … ), si osserva quanto segue. Così, ecco che presentare un’istanza è l’unico valido modo per interloquire con la pubblica amministrazione. Ho ricevuto conferma della protocollazione della richiesta dopo pochi giorni, con un invito a un incontro col sindaco per disuterne. In caso di presentazione dell’istanza in autotutela, con ricorso all’amministrazione che ha adottato un atto illegittimo, la risposta non è dovuta. Edilizia e celerità dei tempi di risposta, da parte dell’amministrazione pubblica, in termini di pratiche. Se hai letto già il nostro articolo Chi tace acconsente: è vero anche per la la legge?, saprai già che il silenzio è un fatto che viene disciplinato dalla legge molte volte. I DIRITTI DEL CITTADINO I DOVERI DELL'AMMINISTRAZIONE: La legge 241/90 sulla trasparenza amministrativa. La Regione sollecita per ben due volte il comune per esprimere un parere , che arriva dopo un mese e mezzo. Ecco perché il cittadino può sempre impugnare, davanti al giudice amministrativo (il Tar) il silenzio rigetto. La legge dà un massimo di 90 giorni di tempo all'Amministrazione pubblica per rispondere e concludere il procedimento. E’ possibile forzare il comune a procedere ? Chiedo per cortesia un vostro parere e come dovrei agire. n. 6590. Il caso . MEPA – CHECK LIST PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE ... FASE PROPEDEUTICA ALL’AVVIO DELLA RDO MACRO-ATTIVITA’ DETTAGLIO DELL'ATTIVITA’ Dotarsi di Posta elettronica certificata Ai fini dell’avvio di una RDO sul MEPA, la PA deve dotarsi di un indirizzo PEC, he dovrà essere ... Il termine di presentazione delle offerte in risposta … ... Pubblicazione dei tempi di chiusura delle pratiche e di … Se non restituisce a SdI nessuna risposta il sistema di Interscambio al decorrere del quindicesimo giorno invia una notifica di decorrenza termini.La fattura inviata per la quale si riceve una notifica di … Dopo 40 giorni non abbiamo ancora avuto risposta. è volta a ottenere l’esecuzione forzata dell’obbligo. In caso di presentazione dell’istanza in autotutela, con ricorso all’amministrazione che ha adottato un atto illegittimo, la risposta non è dovuta. Se non sei ancora entrato a far parte dell'iPA, fallo subito e inserisci così tutti i dati richiesti sui servizi di fatturazione. In altri termini cosa fare quando la pubblica amministrazione non risponde? l’immigrazione, l’asilo e la cittadinanza; i casi in cui la normativa comunitaria impone l’adozione di provvedimenti amministrativi formali; i casi in cui la legge qualifica il silenzio dell’amministrazione come rigetto dell’istanza; gli atti e procedimenti individuati con uno o più decreti del Presidente del Consiglio dei Ministri, su proposta del ministro per la Funzione Pubblica, di concerto con i ministri competenti. Esistono ipotesi in cui la P.A., di fronte alla richiesta di un provvedimento da parte del privato, non provvede nei termini previsti dalla legge (o da norma regolamentare) e questa non contiene alcuna indicazione sul valore da attribuire al silenzio. “….. una volta il certificato medico, ….. una volta il giorno di congedo,…..una volta le ferie,……una volta un lutto,…..una volta cambio d’ufficio….., …….ahahahahahahaha. Il testo coordinato della legge è stato pubblicato nella GU n° 143 del 6/6/20 dalla pagina 123 alla pagina 159. Ad oggi è lo strumento più facile ed immediato per avere la certezza che le richieste fatte alla pubblica amministrazione vengano ricevute e abbiano un vincolo temporale per avere una risposta. 104/2010. Ho scritto pec, ho telefonato, ho inviato raccomandate, oltre al fatto che la documentazione inviata era costosissima, ma nessuno ha mai risposto. Se desideri sottoporre all’attenzione dei professionisti del nostro network La Legge per Tutti il tuo caso specifico, relativo ad una concessione demaniale marittima, puoi richiedere una consulenza legale cliccando qui https://www.laleggepertutti.it/richiesta-di-consulenza POtrai ricevere la risposta entro tre giorni lavorativi e potrai sempre chiedere eventuali delucidazioni sulla consulenza ricevuta. I 30 giorni possono essere interrotti una sola volta, per richieste di integrazioni e per un massimo di altri 30 giorni. La notifica di mancata consegna è inviata al trasmittente del file FatturaPA quando il Sistema di Interscambio non riesce a consegnare il file alla Pubblica Amministrazione destinataria. Questa regola, come detto, dovrebbe avere portata generale. La fattura elettronica, per avere valenza fiscale deve rispettare precise caratteristiche capaci di garantire al documento fiscale inalterabilità e integrità nel tempo. Salve Loro sarebbero stati obbligati a dare risposta entro 60 giorni, ma nessuno si è fatto sentire e nessuna comunicazione è arrivata al mio domicilio. La circolare punta prima di tutto a limitare al minimo le mancate risposte alle richieste di dati che le Pa motivano con ragioni formali. Ccosi mi ha risposto il funzionario della regione..al mio disappunto dove spiegavo che listanza era antecedente alla nuiva legge del 2019. Certezza della ricezione: Per essere sicuro che la mia istanza venga ricevuta dal destinatario è necessario inviare una lettera Raccomandata A/R oppure utilizzare l'email certificata (Pec), sia per l'indirizzo del … In seguito alla consegna di una fattura da parte di SdI a una Pubblica Amministrazione, quest’ultima ha tempo 15 giorni per restituire una risposta di accettazione o rifiuto. La Posta Elettronica Certificata a misura di Pubblica Amministrazione. Si pensi al ricorso al prefetto contro una multa: se questi non risponde entro 220 giorni (180 se il ricorso viene spedito direttamente all’ente accertatore), il ricorso si considera accolto. In definitiva, con il silenzio-assenso, introdotto dalla legge del 1990 sulla trasparenza amministrativa [2], la mancata risposta da parte di una pubblica amministrazione a una istanza, parere e nulla osta proveniente da altra pubblica amministrazione, amministrazione pubblica oltre il termine di 30 giorni (90 giorni per le sovrintendenze), viene equiparata dalla legge all’accoglimento della domanda e dunque a un provvedimento tacito di assenso. GUIDONIA MONTECELIO (RM) – Il Comune di Guidonia Montecelio si farà carico dell’allaccio in rete relativo alcuni lampioni presenti sulla via Nomentana installati nel 2017 e ad oggi ancora non funzionanti a causa di un rimpallo di competenze tra Città Metropolitana e amministrazione comunale. La nuova disciplina, dunque, si applica alle richieste di pareri e nullaosta di qualsiasi tipo (compreso il cosiddetto concerto sui decreti ministeriali), che diventa la regola nel dialogo tra Pa (compresi i gestori di servizi pubblici). Viene notificato un ricorso nei confronti di una pubblica amministrazione ma ad indirizzo PEC non corrispondente all’indirizzo presso il quale devono essere notificati a tale p.a. Ad oggi non ho più ricevuto risposte, come mi posso comportare ? [3] Art. Contro un atto amministrativo illegittimo (ad esempio quello dell’Agenzia delle Entrate o dell’Agente della riscossione) c’è sempre la possibilità di rivolgersi al giudice. È chiaro quindi come la PEC si presti ad una molteplicità di casi d’uso: dai più specifici, come l’invio di contratti, fatture e preventivi, fino ai casi più comuni, che chiunque prima o poi si troverà a fronteggiare. Riforma Madia e nuova PA: tempi certi di risposta sulle richieste, pareri e nullaosta tra amministrazione; la nuova autotutela; consulenze per pensionati solo gratuite. FAQ Flusso di fatturazione. La PEC, posta elettronica certificata, serve a dare alle comunicazioni via email ufficialità valore legale.Per questa ragione alcune categorie di soggetti sono obbligate a dotarsi di un proprio indirizzo di posta certificata e a comunicarlo prontamente al Registro delle imprese, altrimenti si rischiano pesanti sanzioni amministrative. Chi ha avuto a che fare con un ente o qualsiasi altra pubblica amministrazione, un Comune, una Regione, l’Inps, ecc. https://www.laleggepertutti.it/richiesta-di-consulenza, https://www.laleggepertutti.it/254991_cartella-clinica-cose-e-come-richiederla, https://www.laleggepertutti.it/136435_come-avere-la-cartella-clinica, https://www.laleggepertutti.it/227307_fascicolo-sanitario-elettronico-che-cose, https://www.laleggepertutti.it/212737_cartella-clinica-i-diritti-del-paziente, https://www.laleggepertutti.it/158797_copia-della-cartella-clinica-ricevuta-con-ritardo-che-fare, i procedimenti amministrativi che iniziano con una, i procedimenti amministrativi che iniziano. entro quanto tempo un comune deve rispondere ad una richiesta di residenza. Ad oggi, dopo oltre 30gg non ho ricevuto risposta. ... Fatturazione elettronica verso la Pubblica amministrazione Sistema di Interscambio. Il ricorso è deciso con sentenza in forma semplificata e in caso di totale o parziale accoglimento il giudice ordina all’amministrazione di provvedere entro un termine non superiore, di norma, a trenta giorni. Se un ente non risponde a una istanza o a una richiesta vale la regola del silenzio assenso o silenzio rigetto? in quanto risultante dal registro delle PP.AA.. Parte ricorrente ha ammesso che l’indirizzo PEC presso il quale ha eseguito la notifica non sarebbe quello corretto, ma ha chiesto di … Genio civile Grazie mille. L’azione di accertamento dell’obbligo della P.A. -Come avere la cartella clinica https://www.laleggepertutti.it/136435_come-avere-la-cartella-clinica Il comune non si è espresso In caso di risposta negativa o silenzio l'interessato provvede a depositare direttamente copia del ricorso presso il CdS. Numero verde 800 299 940. Ambrose Bierce diceva che la «burocrazia è l’arte di rendere impossibile il possibile». Dal 31 Marzo 2015 la fatturazione elettronica è un obbligo verso tutta la pubblica amministrazione. Il decreto Semplificazioni è legge: così cambia la pubblica amministrazione. da sempre questa strada privata È utilizzata anche dagli altri cittadini per accorciare il percorso che collega due strade pubbliche. L’avvocato risponde in merito entro tale data ai primi di agosto 2017. | © Riproduzione riservata processo di trasformazione della Caserma in termini di tempi, interesse e natura degli investitori, ruolo del pubblico, gestione del processo (ad esempio la scelta di non fare un concorso pubblico di ... l’adeguatezza della risposta . La Posta Elettronica Certificata a misura di Pubblica Amministrazione. Per quanto concerne i tempi medi di erogazione dei servizi si rimanda alla sottosezione monitoraggio tempi procedimentali In data 2 luglio 2010, con determinazione del Presidente n. 47, l’Inps ha definito il proprio regolamento per la definizione dei termini di conclusione dei procedimenti e la relativa tabella … Cosa posso fare? Si pensi anche al caso del permesso di costruire: una volta che il cittadino non ha ricevuto risposta nei termini di legge, la licenza si considera accordata. sa quanto difficile sia uscire fuori dalle procedure, dai timbri sui certificati, dai nulla osta, dalle circolari. https://www.laleggepertutti.it/158797_copia-della-cartella-clinica-ricevuta-con-ritardo-che-fare. di concludere il procedimento mediante l’adozione di un provvedimento espresso, attribuendo, così, al privato un vero e proprio diritto alla conclusione del procedimento amministrativo. la mia casa di campagna, situata in un piccolo paese della pianura padana, ha accesso alla via pubblica attraverso una strada privata su cui si affacciano molte altre proprietÀ. ho inviato due richieste alla mio Comune per due diversi motivi, la situazione è la seguente: 1 – Istanza presentata in merito al piano di diritto allo studio approvato in consiglio comunale. Per costante giurisprudenza, la suddetta richiesta scritta rilevante ai fini della integrazione della fattispecie, deve assumere la natura e la funzione tipica della diffida ad adempiere, dovendo la stessa essere rivolta a sollecitare il compimento dell’atto o l’esposizione delle ragioni che lo impediscono.